Cina - I Nostri Consigli

Panorami spettacolari

Panorami spettacolari

Potala Palace, Tibet cinese

Potala Palace, Tibet cinese

Cappelli di paglia tradizionali

Cappelli di paglia tradizionali

Pechino, la Città Proibita

Pechino, la Città Proibita

Ragazze di Lijjang

Ragazze di Lijjang

Shanghai

Shanghai

Pechino, Tempio del Paradiso

Pechino, Tempio del Paradiso

Cina: paradiso dello street food

Cina: paradiso dello street food

Xian, l’Armata di Terracotta

Xian, l’Armata di Terracotta

La grande Muraglia cinese

La grande Muraglia cinese

 

Cina - I Nostri Consigli

DA LEGGERE: Giorni Cinesi, Angela Terzani Staude. Il diario dell’eccezionale esperienza dell’autrice, la quale ha vissuto in Cina per tre anni con il marito ed il figlio ed ha girato tutto il paese in lungo e in largo, dalla città più importante al paesino più sperduto, conoscendo tantissime persone e ascoltando le storie più strane. Un libro che vi farà innamorare di questi posti prima ancora di averli visitati.

 

DA ASCOLTARE: Il Pipa è uno strumento tradizionale cinese che ricorda come conformazione la chitarra.

È uno strumento a quattro corde e viene suonato verticalmente. Tradizionalmente veniva suonato solo dalle donne, anche se negli ultimi anni si sta diffondendo anche tra gli uomini.

 

DA VEDERE: La storia di Qiu ju, 1992 tratto dal romanzo “La moglie di Wan va in tribunale”. Un’avvincente storia che narra le vicende di una donna molto determinata nel cercare giustizia per suo marito che dalla campagna parte per Pechino e si addentra in una delle burocrazie più complesse al mondo.

 

DA MANGIARE: 

Hong Shao Rou, è un piatto a base di maiale o vitello, brasato per ore in una salsa di zucchero, aceto, anice stellato, soia e zenzero finché la carne non diventa tenerissima e viene sempre servito accompagnato da riso e verdure.

Zha  Xie, Hairy Crub o granchio peloso è una prelibatezza tradizionale cinese, e anche se mangiarlo è un po’ impegnativo, lo consigliamo vivamente.

Yuxiangqiezi, è un piatto a base di melenzane cotte con aglio, zenzero, chili e cipollotti. Racchiude in sé tutti gli elementi della tradizione cinese.

Xialongbao, specialità di Shangai, sono dei ravioli con diversi ripieni, carne, erbette, funghi, fagioli e un brodo che viene inserito nel ripieno, in uno stato gelatinoso e che durante la cottura a vapore torna liquido sprigionando dei profumi e degli odori molto delicati e particolari. Una vera delizia.

 

Ma la vera specialità trendy del momento è senz’altro Il dim-sum: un susseguirsi di piattini o cestini di bambù da condividere e da accompagnare con del tè, senza zucchero. Include ravioli di carne o di verdura, al vapore o alla piastra, fagottini traslucidi e ripieni di gamberi, piccoli involtini croccanti, polpettine di carne, pane agrodolce cotto al vapore, pudding di riso, wanton alla Szechuan o riso glutinoso pechinese.

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK